Movimento Federalista Europeo

Il Movimento Federalista Europeo venne fondato a Milano il 27-28 agosto 1943 da Altiero Spinelli e da altri antifascisti, tra i quali Ernesto Rossi e Luciano Bolis, presso la casa di Mario Alberto Rollier.
Il federalismo europeo si fonda sui principi contenuti nel Manifesto di Ventotene.
I suoi obiettivi si fondano sul principio dell’abbandono della sovranità nazionale per conseguire e garantire la pace e il benessere. Per arrivare alla creazione della federazione europea il ruolo della politica deve agire su due piani, l’avvicinamento dei cittadini all’Europa e alle sue istituzioni, e la valorizzazione delle Regioni.
Il federalismo europeo deve, dunque, portare alla totale cessione della sovranità dagli stati membri alle istituzioni europee, arrivando ad una Federazione europea che deve godere di personalità giuridica internazionale, e di un’autonomia nella politica estera, di difesa e nell’economia comune.

federalismo europeo